organizzazione del funerale: tutti i documenti necessari

Disbrigo pratiche funebri

Organizzare un funerale comporta la gestione e il disbrigo di un numero importante di pratiche funebri e cimiteriali per svolgere in regola e in serenità la cerimonia funebre. In un momento tanto delicato, non sempre i famigliari si sentono in grado di affrontare gravosi impegni burocratici e amministrativi: ecco perché lo staff della Onoranze Funebri Carraro si offre di occuparsi della richiesta di tutti i documenti necessari a partire dalla denuncia del decesso alle autorizzazioni per il trasporto e la sepoltura della salma.

 

Certificato di morte, denuncia del decesso e altre pratiche per la cerimonia funebre

 

Il certificato di morte è rilasciato dal medico necroscopo che accerta la morte e la denuncia di morte va comunicata all’Ufficiale dello Stato Civile del Comune di residenza del defunto entro le 24 ore dal decesso, presentando l’avviso di morte compilato dal medico curante, la scheda ISTAT sempre compilata dal medico curante e il certificato di morte o necroscopico rilasciato dal medico necroscopo.

Solo dopo aver svolto questa operazione è possibile procedere con l’organizzazione del funerale che prevede, dal punto di vista burocratico, la richiesta della concessione per la sepoltura sia che questa sia prevista in un loculo, a terra oppure all’interno di una tomba di famiglia e tutte le autorizzazioni necessarie al trasporto della salma anche fuori dai confini provinciali e regionali.

Qualora fosse previsto il trasferimento della salma in uno Stato estero, è necessario fare domanda e richiedere il rilascio del passaporto mortuario.

Share by: